Indietro

Le mura medievali crollano sulle auto

Un ammasso di pietre e sassi si è staccato dal lato est della cinta muraria precipitando in un parcheggio. A causare il crollo la pioggia torrenziale

SAN CASCIANO VAL DI PESA — Il crollo è avvenuto intorno alle sette del mattino e ha causato danni molto gravi alle auto che si trovavano sotto alla porzione di cinta muraria collassata, travolte da una cascata di pietre e detriti. Le macchine in quel momento erano vuote e nessuno è rimasto ferito. Il fatto si è verificato nel tratto più antico di San Casciano, nell'area antistante via dei Fossi.

Immediato l'intervento della polizia municipale, dei tecnici e del Comune di San Casciano e dei vigili del fuoco che hanno subito sgombrato il parcheggio impedendo l'ingresso. I vigili hanno anche avvisato i proprietari delle auto, sia di quelle travolte dalle macerie sia di quelle rimaste indenni. 

A causare il crollo, secondo i primi accertamenti, sono state le piogge torrenziali degli ultimi giorni. Lo stesso tratto di mura è stato oggetto nei mesi scorsi di un intervento di ripulitura dalle piante rampicanti. Dopo i rilievi, i tecnici si sono messi al lavoro per procedere al consolidamento della cinta muraria. 

L'area, ha fatto sapere il sindaco Massimiliano Pescini, è stata messa in sicurezza. Si apprende che nel progetto di restauro delle mura di via dei Fossi il tratto crollato sarebbe stato rimosso. L'intervento di consolidamento era già previsto per il 2018. Pescini ha fatto sapere che la cifra stanziata è di 345mila euro.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it