Indietro

Strage dei Georgofili, è morta Lucia Vignozzi

Era la nonna delle due bambine che morirono nell'attentato mafioso del 1993. L'associazione fra i familiari delle vittime: "E' stata la nostra forza"

SAN CASCIANO — Aveva 94 anni ed è deceduta nella sua abitazione della frazione della Romola Lucia Vignozzi, la signora che, nell'attentato di stampo mafioso dei Georgofili, perse il figlio Fabrizio Nencioni, la nuora Angela e le due nipoti Nadia e Caterina. Nadia aveva solo nove anni, Caterina nemmeno due mesi. Nella strage morì un'altra persona, Dario Capolicchio, 22 anni.

L'Associazione tra i familiari delle vittime di via dei Georgofili ha espresso un profondo cordoglio per la morte di nonna Lucia.

"Se ne è andata portando con sè quel dolore immenso che l'ha accompagnata per tutti questi 24 anni - ha dichiarato la presidente Giovanna Maggiani Chelli - E' stata per tutti noi la forza che ci ha dato sostegno nei momenti più difficili, quando la giustizia faticava a concretizzarsi, come in questo terribile momento. Vogliamo che la famiglia Nencioni sappia che mai lasceremo nulla di intentato affinchè quello in cui Lucia Vignozzi ha creduto, giustizia completa per i suoi cari, possa andare a compimento". 

Fabrizio Nencioni, vigile urbani, abitava con la moglie  ele figlie nella Torre del Pulci, sede dell''Accademia dei Georgofili, nel complesso degli Uffizi. L'edificio fu sventrato dall'esplosione di un'autobomba pochi minuti dopo le una del 27 maggio 1993. 

Il funerale di Lucia Vignozzi si svolgeranno domani, 24 dicembre, alle 10.30, nella chiesa della Romola.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it