Indietro

Mortale in moto, indagini per omicidio stradale

Dopo la morte di Simone Camiciotti municipale al lavoro per ricostruire la dinamica dell'incidente. C'è un iscritto nel registro degli indagati

FIRENZE — Procura di Firenze e forze dell'ordine a lavoro per capire l'esatta dinamica dell'incidente in cui ha perso la vita Simone Camiciotti, il diciottenne di Greve in Chianti. La Procura, come riportato dal quotidiano La Nazione, ha iscritto nel registro degli indagati la donna alla guida dell'auto che si è scontrata con la moto del diciottenne. La donna è indagata per omicidio stradale. Domani sarà effettuata l'autopsia sul corpo del giovane deceduto.

A Greve e Strada c'è incredulità per la morte di Simone Camiciotti, e la tutta la comunità si è stretta alla famiglia, molto conosciuta. Simone frequentava l'Istituto Statale di Istruzione Superiore Salvemini - Duca d'Aosta, che con un messaggio sul sito internet ha partecipato al lutto per il giovane scomparso prematuramente: "Tutto l'Istituto - si legge - sconvolto dalla notizia della prematura scomparsa dello studente Simone Camiciotti, si stringe intorno alla famiglia".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it