Indietro

La corsa variopinta del Chianti Classic

Dal profilo Facebook del Comune di San Casciano

​Italiani, stranieri, nuove promesse e vecchie glorie. Il ritorno storico della Maratona del Chianti in omaggio ai 300 anni del vino del Gallo Nero

SAN CASCIANO VAL DI PESA — Hanno partecipato numerosissimo, ben oltre le aspettative degli organizzatori. Oltre 400 corridori si sono dati appuntamento lungo le vigne del Chianti per la corsa ribattezzata "Chianti Classic Marathon".

Tre i percorsi, fra l'Abbazia di Badia a Passignano, le nuove Cantine Antinori al Bargino, il borgo di Panzano in Chianti, i crinali di Bibbione, di Montefiridolfi, di Campoli. E ancora Mercatale, le vigne e le olivete di Tavarnelle. 

Il merito dell'organizzazione alle quattro amministrazioni chiantigiane, San Casciano, Greve, Barberino, Tavarnelle, in collaborazione con l'associazione Podistica Valdipesa, con il contributo del Consorzio Vino Chianti Classico e ChiantiBanca e tanti altri sponsor.

Un paradiso per i corridori caratterizzato da percorsi di valore paesaggistico e storico-culturale con le strade bianche e un dislivello di 1200 metri circa. 

A stupire il successo del campione Luigi Carbone, originario della Brianza, 46 anni. Tre ore e trentatré minuti il tempo impiegato dall'atleta per portare a casa la vittoria. 

Seconda e terza posizione per Andrea Barbetta (3:34) e Stefano Della Bosca (3:35). 

Tra i veterani maschile il primo posto è stato conquistato da Gianni Giuseppe Borsetto (4:07), seguito da Leonardo Misceo (4:07:33).

Nella categoria femminile, per la seniores, sono salite sul podio Daniela Viccari (4:37), Cristina Marinella Imbucatura (4:44) e Laura Lapi (4:56), per la veterani Sabrina Ducci (4:52), Stefania Arienti (5:56) e Carla Giacomel (6:02). 

Fotogallery


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it