Indietro

I quattro moschettieri della lettura

Andrea Ronconi, Marta Bacciotti, Bianca Corsi e Petit Bernadette sono i Magnifici Lettori del concorso 2017 organizzato dalla biblioteca

SAN CASCIANO VAL DI PESA — Con un Harry Potter sempre nel cassetto, guai a trascurare il talento leggendario dell'amico mago, Andrea Ronconi, 9 anni, divora con gli occhi della mente quindici libri alla settimana per un totale di 61 volumi all'anno. E' il numero complessivo dei testi presi in prestito nel 2016 al front office della biblioteca comunale di San Casciano. Marta Bacciotti, che ancora non legge, iscritta al primo anno di materna, si è divertita con le immagini e le storie, lette e raccontate da mamma e papà di 105 libri, mentre nella sezione giovani Bianca Corsi, 21 anni, raggiunge quota 67 e nella categoria adulti una storica bibliofila, la belga Bernadette Petit di Mercatale Val di Pesa, ha conosciuto personaggi e vicende di 93 libri. A San Casciano i libri si leggono in quantità industriali e il Comune per riconoscere il valore di chi dedica tempo ed energie alla scoperta di un romanzo, alla conoscenza dei classici, alla crescita culturale attraverso la lettura, la valorizzazione e la promozione della parola scritta ha selezionato e premiato i quattro vincitori del Concorso Magnifico Lettore, indetto e organizzato dai bibliotecari Marco Rossetti e Nina di Claudio.

“Una novità di questa edizione – ha spiegato l'assessore alla pubblica istruzione Chiara Molducci – è la categoria futuri lettori, vinta dalla piccola Marta avvicinata alla lettura dalla sensibilità dei genitori ai quali rivolgo i miei più calorosi complimenti”. A riconoscere il valore della lettura come una risorsa anche il sindaco Massimiliano Pescini che ha premiato i magnifici lettori nella sala delle conferenze dove da qualche settimana si è aperta la mostra mercato del libro, nel quadro delle iniziative della rassegna Piazza Lettura promossa dal Comune e dall'Istituto comprensivo di San Casciano. 

“E' un valore per tutto il territorio poter contare sulla passione senza età per i libri – aggiunge il sindaco Massimiliano Pescini - la fantasia, l'immaginazione, la conoscenza sono uno strumento imbattibile di acquisizione di consapevolezza, di formazione e socialità, l'esperienza individuale della lettura è un terreno comune su cui confrontarsi, riflettere, scambiare idee e opinioni, che può tradursi in un momento collettivo, una piazza abitata da parole in libertà aperta alle famiglie, ai bambini, ai giovani e agli anziani”. I vincitori del Concorso si sono aggiudicati buoni per l'acquisto di un libro.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it