Indietro

La bellezza vista con gli occhi dei bambini

​I bambini della scuola dell’infanzia di Sambuca e della scuola primaria di Tavarnelle realizzano insieme un murale sul tema della bellezza

SAMBUCA — Un murale pieno di colori con i sogni dei bambini che spiccano il volo. Farfalle e mani colorate, stagliate in un cielo limpido e azzurro, sembrano formare la folta chioma di un albero che, anno dopo anno, vede crescere e diventare grandi i bambini della Casa sul Fiume. Sono gli allievi della scuola dell’infanzia di Sambuca Val di Pesa, autori insieme ai compagni più grandi della primaria di Tavarnelle, di uno sciame di impronte d’autore che decora e arricchisce l’ambientazione naturale scelta dalle maestre per il murale esterno situato all’ingresso della scuola. Un affresco corale realizzato insieme ai bambini, alle insegnanti, con la partecipazione del dirigente scolastico Paola Salvadori e del sindaco di Tavarnelle David Baroncelli, che corre lungo il doppio binario dell’arte visiva e della continuità nel percorso di crescita degli studenti. 

“Con la scuola primaria di Tavarnelle – dichiarano le insegnanti – abbiamo condiviso un progetto incentrato sul tema della bellezza e le sue diverse declinazioni, abbiamo lavorato sul valore dei luoghi e dei monumenti, sul paesaggio e sui simboli storico-culturali del territorio focalizzando l’attenzione sul grande patrimonio ambientale e architettonico di Badia a Passignano, avvolto dall’abbraccio della natura e dell’area protetta, e sulla figura di San Giovanni Gualberto di cui restano tracce visibili lungo il percorso che prende avvio dal Parco dell’Abate e si inoltra nel cuore del bosco di Sambuca. L’obiettivo è quello di trasmettere ai bambini un messaggio semplice e chiaro: il bello non è solo intorno a noi ma è dentro di noi e chi lo vuole scoprire deve spalancare le porte del proprio cuore”. 

Ad aiutare i bambini nella realizzazione del murale il dirigente Paola Salvadori. “La pace è anche questo – ha detto - cento piccole mani insieme per creare il nostro albero e fare più bella la Scuola”. Una bella esperienza anche per il sindaco David Baroncelli che si è unito al lavoro corale dei bambini. “Mi sono sentito un pittore per caso – aggiunge il primo cittadino – tra tanti piccoli Principi che scoprono una delle più grandi verità di Antoine de Saint-Exupéry: non si vede bene che col cuore, l’essenziale è invisibile agli occhi”.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it