Indietro

Circonvallazione, trovati due ordigni

Prima di iniziare i lavori del secondo lotto c'è da togliere due ordigni trovati durante gli interventi di bonifica. Le aree sono già state delimitate

IMPRUNETA — Due gli ordigni bellici rilevati in questi giorni nel corso delle attività di bonifica propedeutiche all'avvio dei lavori per la realizzazione della circonvallazione dell'abitato di Impruneta/Capoluogo, secondo lotto. 

La Sogelma srl di Scandicci (Firenze), incaricata allo scopo dalla Città Metropolitana di Firenze, proprietaria della strada (Sp 69 Imprunetana), dovrà rimuovere due bombe da mortaio in pessimo stato di conservazione, risalenti presumibilmente alla seconda guerra mondiale

L'area è già stata delimitata: attualmente siamo in attesa dell'imminente ed urgente intervento di bonifica da parte del personale specializzato. Nessun problema, né alcun rischio per l'incolumità dei cittadini.

La realizzazione del secondo lotto della circonvallazione – ha detto il sindaco – è attesa e auspicata dall'intera Comunità, ma l'annuncio circolato sui media in questi giorni non corrisponde purtroppo, sottolineiamo 'purtroppo, a verità. Finché la bonifica dagli ordigni bellici, evidentemente ancora in corso, non sarà stata completata, i lavori non potranno partire. Gli annunci a effetto non rientrano nei nostri programmi, tanto meno le facili illusioni. Quando sarà il momento, e speriamo di vedere presto le ruspe in azione, saremo i primi a dare la notizia”.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it