Indietro

Fratelli ladri di biciclette elettriche

Due fratelli di Pelago, residenti a Impruneta, sono stati colti in flagrante mentre con una grossa tronchese cercavano di rompere la catena del mezzo

FIRENZE — L'episodio è avvenuto in piazza Gavinana ieri sera verso le 21.40. I carabinieri di Firenze hanno arrestato per tentato furto aggravato due fratelli italiani, domiciliati ad Impruneta, uno di 28 e uno di 30 anni, gravati entrambi da precedenti.

I militari sono stati allertati da un passante che ha notato i due armeggiare accanto ad una bici elettrica legata con una catena ad una transenna. I fratelli, con una grossa tronchese, stavano cercando di tagliare la catena, coprendosi al transito dei passanti per non farsi scoprire. 

I carabinieri li hanno colti in flagranza, bloccandoli nonostante il loro tentativo di allontanarsi a piedi. Trovata la tronchese, che è stata sequestrata, i due sono stati arrestati e messi in camera di sicurezza in attesa del processo per direttissima che è in programma questa mattina.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it