Indietro

In otto mesi recuperato un milione di tasse evase

Impennata del 23 per cento nel recupero di entrate sottratte al fisco. Solo 700mila euro arrivano dall'Imu, 240mila dalla tassa sui rifiuti

BAGNO A RIPOLI — La lotta all'evasione a Bagno a Ripoli porta frutti e le entrate, spiega al Comune, sono destinate ad aumentare perché il 1.500.000 euro recuperato fino a oggi riguarda solo i primi otto mesi dell'anno. Si tratta di una somma che, se confrontata con quella ripresa nel 2016 pari a 935mila euro, segna un incremento del 23 per cento

"Sono davvero ottimi risultati, che ci incoraggiano a proseguire su questa strada – ha detto il sindaco Francesco Casini, che ha la delega a bilancio e finanza –. Merito del lavoro consistente svolto dagli uffici comunali per l'aggiornamento delle nostre banche dati e dell'investimento in tecnologie sempre più avanzate che ci ha consentito di impiegare strumenti informatici anti-evasione fiscale sofisticati e all'avanguardia". 

Le risorse economiche recuperate, ha detto il sindaco, saranno reinvestite in strade, edilizia scolastica e verde pubblico. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it