Indietro

La magia dei burattini nelle piazze del Chianti

Nove appuntamenti a teatro dall’8 giugno al 4 luglio a Barberino, San Casciano, Tavarnelle, Monsanto, San Donato, Sambuca, Cerbaia, Mercatale

BARBERINO VAL D''ELSA — Sbarca nelle piazze e nei giardini del Chianti il popolo variegato dei burattini. Mani sapienti che muovono fili di marionette, pupazzi e personaggi della tradizione e della fantasia. Sono gli artisti e le compagnie provenienti da tutta Italia che danno cuore e forma alla rassegna di teatro itinerante “Burattini nei giardini”, promossa dall’Unione comunale del Chianti fiorentino, a cura di Italo Pecoretti. Nove appuntamenti incorniciati dagli inconfondibili paesaggi delle colline fiorentine, tra ulivi e vigneti, nelle piazze di Barberino, San Casciano e Tavarnelle e nelle aree pubbliche delle frazioni di Cerbaia, Mercatale, Monsanto, San Donato e Sambuca. 

“Il nostro territorio rivive attraverso gli occhi e il sorriso dei bambini – commentano i sindaci Giacomo Trentanovi, Massimiliano Pescini e David Baroncelli – una carovana del divertimento che porta la fantasia a domicilio, nelle piazze e nei giardini di tutti e tre comuni con la partecipazione di alcuni degli artisti più accreditati nel panorama del teatro di figura e dell’arte di strada”. Il sipario si alza a Tavarnelle, in piazza Matteotti giovedì 8 giugno alle ore 18, con L'allegra brigata che interpreta “Ca'Burat”, uno spettacolo di burattini a guanto. Il giorno dopo, venerdì 9 alle ore 18, è di scena al giardino della biblioteca comunale di San Casciano sempre l’allegra brigata con lo spettacolo “De' Detto il Cencio”. 

Uno show nel genere varietà prende vita lungo il torrente Pesa, nello spazio dei giardini pubblici di Sambuca, giovedì 15 alle ore 18 con il Teatro in Trambusto che propone “Varietà Prestige”, spettacolo di marionette a filo, attrice e magia. Martedì 20 giugno è il turno di San Donato che mette in pista (giardini pubblici) burattini e cantastorie protagonisti de “Il gatto con gli stivali”, presentato da Alberto Bertolino. Giovedì 22 giugno alle ore 18 la pineta di Barberino dà voce ai Burattini al chiaro di luna, interpreti di “Pulcinella dalla brace alla padella”. Il programma prosegue venerdì 23 giugno a Cerbaia, nei giardini di piazza Balducci, con l’evento “Pulcinella e la Principessa rapita”. Sul palcoscenico del teatro della chiesa di Monsanto sale martedì 27 alle ore 18 il Teatro delle Dodici Lune con “Transylvania Circus”, spettacolo di burattini, marionette a bastone e attore. Penultimo appuntamento della rassegna giovedì 29 giugno alle ore 21.30 in piazza Matteotti a Tavarnelle. Terzo Studio e Compagnia all’Incirco mettono in scena “Non perdere il filo”, spettacolo di marionette a filo. La kermesse chiude ‘baracca e burattini’ a Mercatale, in piazza del Popolo venerdì 4 luglio alle ore 18. Da non perdere l’appuntamento conclusivo di Politheater che porta nella frazione sancascianese la “Storia di Dodone Re del Carnevale”. Ingresso libero.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it