Indietro

Un 2 giugno nel nome di don Milani

I Comuni di Barberino e Tavarnelle celebrano la Festa della Repubblica con i giovani, il giornalista antimafia Borrometi e Mileno Fabbiani

BARBERINO — Pace, giustizia, libertà tra passato e presente. Una marcia che mette in cammino le speranze e i sogni di cento ragazzi, al loro diciottesimo anno di età nel 2017, lungo il camminamento pedonale tra Barberino e Tavarnelle. Un ricordo speciale dedicato alla memoria del parroco di Barbiana dall’allievo Mileno Fabbiani, a cinquant’anni dalla scomparsa di Don Lorenzo Milani, e un’occasione di confronto e riflessione con i sindaci Giacomo Trentanovi e David Baroncelli e il giornalista antimafia Paolo Borrometi. Sono alcune delle iniziative con le quali i Comuni di Barberino Val d’Elsa e Tavarnelle Val di Pesa celebreranno il settantunesimo anniversario della Repubblica Italiana il prossimo 2 giugno per affermare i valori della Costituzione Italiana attraverso la consegna ufficiale di una copia del documento ai ragazzi e alle ragazze nati nel 1999 nelle piazze dei due comuni.

“Un programma particolarmente ricco - afferma Alberto Marini, presidente del Consiglio comunale di Tavarnelle – che vuole mettere in pratica alcuni dei temi più attuali della Costituzione come i concetti di condivisione, unità, memoria. Due realtà come Barberino e Tavarnelle, promotrici di un percorso istituzionale e amministrativo che le vede lavorare insieme da oltre dieci anni, ancora una volta incrociano il loro cammino”. Le nuove generazioni, i comuni desideri dei neo-cittadini, il futuro che interessa lo sviluppo di un intero territorio e di un’unica comunità sono protagonisti della Festa della Repubblica di Tavarnelle e Barberino “e il ricordo rivolto a Don Milani – aggiungono i sindaci Giacomo Trentanovi e David Baroncelli - esalta un principio fondamentale per la storia del nostro paese, il rispetto per il passato e la cultura dell’educazione che mette al centro i bisogni e le aspirazioni dello studente”.

La giornata del 2 giugno si apre con una cerimonia in ricordo di Don Milani, in programma alle ore 9.30 in piazza Mazzini a Barberino Val ‘Elsa. Alle ore 10 inizierà la Marcia della Pace, della Giustizia e della Libertà lungo il camminamento pedonale tra Barberino e Tavarnelle e alle ore 11 i sindaci Trentanovi e Baroncelli consegneranno una copia della Costituzione a circa cento ragazzi residenti nei due comuni. Alla cerimonia interverranno il giornalista Paolo Borrometi e l’allievo di Don Milani Mileno Fabbiani, originario di Vicchio. Seguirà un pranzo per tutti i partecipanti al Circolo La Rampa di Tavarnelle. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it